BARCHETTE DI RADICCHIO

BARCHETTE DI RADICCHIO

Le BARCHETTE DI RADICCHIO di Cucina bene senza sono buone ma senza allergeni…

senza-glutinesenza-lattosiosenza-nichelvegetariano

sfizioso antipasto senza cottura che si prepara molto velocemente; molto buone, fresche e appetitose, possono essere un ottimo finger food adatto per accompagnare un aperitivo o come antipasto per pranzi e cene.

INGREDIENTI

  • 3 foglie di radicchio lungo di treviso;
  • 45 g di formaggio spalmabile exquisia senza lattosio.
  • 1/2 cucchiaino di olio extravergine di oliva q.b;
  • un pizzico di sale fino
  • pepe q.b.;
  • 15 g di pinoli;
  • miele di acacia q.b.;

TEMPISTICHE:

LIEVITAZIONE ISTANTANEA

Tempo Di Preparazione: 5 minuti

Tempo Di Cottura: nessuna

Tempo Totale: 8 minuti

DIFFICOLTÀ BASSA

Dosi: 1 porzione.

Macrolibrarsi

PROCEDIMENTO

Per preparare delle ottime BARCHETTE DI RADICCHIO, segui questi semplici passaggi.

  1. Lavare bene e delicatamente le foglie di radicchio di treviso e farle scolare;
  2. Nel frattempo tostare per un paio di minuti i pinoli in una padella sul fuoco;
  3. In una coppetta unire il formaggio spalmabile, il pepe e l’olio e mescolare per bene;
  4. Prendere un piatto posare le foglie di radicchio e spalmare la crema di formaggio all’interno;
  5. Adagiare i pinoli tostati e cospargere il miele d’acacia.

Questo articolo ti è stato utile?

Continua a scoprire i nostri contenuti…

Per restare sempre aggiornato, visita la sezione eventi e iscriviti ai nostri canali social.

BARCHETTE DI RADICCHIO

Aggiungi blocco

N.B. Nelle ricette presentate per “Senza Nichel” si intende “a Basso Contenuto di Nichel”, in quanto esso varia per molti fattori, innanzitutto per le condizioni ambientali in cui crescono gli alimenti, ed inoltre quella al Nichel è un’allergia di accumulo e molto soggettiva. Analogamente anche “Senza Fodmap” indica “a Basso Contenuto di Fodmap”. Le ricette non vogliono essere una regola, ma un’idea di quello che si può preparare; pertanto si consiglia di attenersi alle liste dei vostri Specialisti di fiducia e di sostituire alcuni alimenti non concessi con quelli a voi consigliati.

Tags:
Leave a Comment