ROTOLINI DI CRESPELLE CON RICOTTA E BIETOLE

rotolini

I ROTOLINI DI CRESPELLE CON RICOTTA E BIETOLE di Cucina bene senza sono buoni e golosi, senza glutine, lattosio, nichel e atri allergeni.

senza-foodmapsenza-uovosenza-soffrittovegetariano

versione vegetariana delle classiche crespelle, con rotolini di crepes vegane completati con un ottimo ripieno vegetariano, sano e gustoso; un piatto casereccio dal gusto bilanciato per una ricorrenza o un ottimo pranzo in famiglia.

INGREDIENTI

per le crepes vegane, segui la ricetta:
  • 60 g di farina di riso;
  • 40 g di farina di quinoa;
  • 40 g di amido di tapioca;
  • 30 ml di olio evo biologico;
  • 260 ml di latte vegetale di riso;
  • 1 pizzico di sale;
  • 5 g di cremor tartaro;
  • 2 g di bicarbonato;
  • Curcuma q.b. (facoltativo);
per il ripieno:
  • 300 g di bietole biologiche  foglie o a coste crude;
  • 200 g di ricotta senza lattosio;
  • 65 g di parmigiano reggiano 36 mesi, se gradito;
  • 5 g di scalogno;
  • pepe q.b. (facoltativo);
  • Sale fino q.b.;
per la composizione:
  • 40 g di Burro chiarificato o senza lattosio;
  • parmigiano reggiano 36 mesi q.b., se gradito;

TEMPISTICHE

Preparazione: 20 minuti

Riposo: 1 ora + 50 minuti

Cottura: 30-40 minuti

Totale: 2 ore e 50 minuti

DIFFICOLTÀ MEDIA

Dosi: 14 rotolini da 1,5 cm oppure 8 crepes da 16 cm di diametro.

Macrolibrarsi

PROCEDIMENTO

Per preparare a casa degli ottimi ROTOLINI DI CRESPELLE CON RICOTTA E BIETOLE segui il procedimento qui sotto.

per le crepes vegane segui la ricetta:
  1. In una ciotola unire il bicarbonato e il cremor tartaro con un dito di latte di riso;
  2. Aggiungere il latte di riso in alternanza con gli altri ingredienti, quindi prima farine e amido,poi sale e curcuma;
  3. Infine unire l’olio evo bio e frustare per bene;
    • (N.B.: la consistenza deve essere molto liquida e non densa, come una crema molto liquida)
  4. Coprire la ciotola e lasciare riposare in frigorifero per almeno un’ora.
  5. Spalmare un goccino d’olio evo su una padella con un tovagliolo, non si deve neanche vedere.
  6. Appena pronto l’impasto, versare un mestolo alla volta sulla padella antiaderente ben calda;
  7. Cuocere per circa 1-2 minuti per lato, in base allo spessore scelto, finché non sono belle dorate e di proprio gradimento.
per il ripieno:
  1. Far bollire dell’acqua in un tegame;
  2. Cuocere le bietole, precedentemente pesate e lavate, in acqua bollente per circa 10 minuti;
    • (N.B.: cuocere prima i gambi e poi le foglie)
  3. Una volta cotte, scolarle, sciacquarle con acqua fredda, e farle raffreddare nello scolapasta;
  4. In una padella aggiungere lo scalogno, la bietola, un pizzico di sale e di pepe, e cuocere a fuoco basso per 5-10 minuti circa;
  5. Una volta cotte far raffreddare;
  6. Trascorso il tempo necessario tagliare a piccoli pezzi il composto di bietole e inserirli in una coppa;
  7. Aggiungere 50 g di parmigiano reggiano e la ricotta precedentemente scolata;
  8. Mescolare il tutto con una forchetta ottenendo un composto denso e omogeneo;
per la composizione:
  1. Adagiare su un piano da lavoro 2 fogli di pellicola trasparente, da usare come aiuto per arrotolare le crespelle;
  2. Prendere 4 crepes e adagiarle, sulla pellicola, una di fianco all’altra sovrapponendole di 3 cm, quindi ripetere la stessa operazione anche con le altre 4, e sovrapporle sulle precedenti nel verso opposto sempre di 3 cm, in modo da avere una sorta di rettangolo 2 x 4, formato da 2 file di crepes;
  3. Stendere sulla superficie delle crespelle la crema di ricotta e bietole in modo uniforme;
  4. Arrotolarle delicatamente, ma stringendo per bene le crespelle dal basso verso l’alto, aiutandosi con la pellicola trasparente, e formare un rotolo tenendo la chiusura verso il basso;
  5. Una volta creato il rotolo, lasciarlo riposare nel congelatore per 50 minuti circa;
  6. Trascorso il tempo necessario tagliare il rotolo in fette da 1,5 cm, disporle in una pirofila e sovrapporle l’un l’altra per 1/3;
  7. Cospargere con il parmigiano reggiano avanzato e i fiocchi di burro, e inserire la pirofila in forno preriscaldato;

COTTURA

Cuocere in FORNO VENTILATO a 200° per 15-20 minuti per creare una bella doratura e crosticina. Quindi servire immediatamente i rotolini di crespelle di ricotta e biete ben caldi.

Questo articolo ti è stato utile?

Continua a scoprire i nostri contenuti…

Per restare sempre aggiornato, iscriviti ai nostri canali social.

N.B. Nelle ricette presentate per “Senza Nichel” si intende “a Basso Contenuto di Nichel”, in quanto esso varia per molti fattori, innanzitutto per le condizioni ambientali in cui crescono gli alimenti, ed inoltre quella al Nichel è un’allergia di accumulo e molto soggettiva. Analogamente anche “Senza Fodmap” indica “a Basso Contenuto di Fodmap”. Le ricette non vogliono essere una regola, ma un’idea di quello che si può preparare; pertanto si consiglia di attenersi alle liste dei vostri Specialisti di fiducia e di sostituire alcuni alimenti non concessi con quelli a voi consigliati.

Tags:
Blog Comments

[…] ho preparato il primo: ROTOLINI DI CRESPELLE CON RICOTTA E BIETOLE, una mia rivisitazione senza nichel, glutine, lattosio, fodmap, uova, soffritto e vegetarian, delle […]

Leave a Comment