Mini PANETTONI DI RISO, SORGO E QUINOA

mini panettoni

I Mini PANETTONI DI RISO, SORGO E QUINOA di Cucina bene senza sono buoni e golosi, senza glutine, lattosio, nichel e atri allergeni.

senza-burrosenza lievito di birravegetariano

“panettoncini dolci sofficissimi e graziosi, da mangiare a natale in compagnia delle persone care, buoni per tutti! La sofficità di questa ricetta è ottenuta con il metodo Tang Zhong milk roux, un metodo di panificazione che usa come starter un composto gelatinoso di amido e latte nella proporzione 1:10, in questo caso amido di tapioca e latte senza lattosio.

INGREDIENTI

per il preimpasto TANG ZHONG_ milk roux:

  • 30 g di amido di tapioca;
  • 280-300 ml di latte senza lattosio;

per lievitino istantaneo:

  • 6 g di bicarbonato;
  • 12 g di cremor tartaro oppure 15 ml di aceto di mele;
  • 1 cucchiaino raso di zucchero di canna;
  • Succo di mezzo limone bio;
  • Succo di mezza arancia bio;

per il panettone:

  • 110 g di farina di riso;
  • 70 g di farina di sorgo;
  • 50 g di farina di quinoa;
  • 40 g di amido di riso;
  • 5 g di xantano;
  • 75 g di zucchero di canna chiaro;
  • 2 uova biologiche;
  • Scorza di limone e arancia bio q.b.;
  • 30 g di miele d’arancio;
  • 1 cucchiaio di marmellata di zucca e agrumi;
  • 70 ml di olio di riso;
  • 75 ml di acqua;
  • 150-175 ml di latte senza lattosio o vegetale di riso;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 120 g di canditi di lime, arancia e zucca;
  • 160 g di uvetta sultanina;
    • (N.B.: facoltativa in quanto a medio contenuto di nichel, se non consentita sostituire con canditi per un totale di 230 g)

TEMPISTICHE

LIEVITAZIONE ISTANTANEA

Preparazione: 20 minuti

Cottura: 1 ora

Totale: 1 ora e 20 minuti

DIFFICOLTÀ BASSA Dosi: 6 panettoni da 100 g o uno stampo da 750 g.

Macrolibrarsi

PROCEDIMENTO

Per preparare a casa delle ottimi Mini PANETTONI DI RISO, SORGO E QUINOA segui il procedimento qui sotto.

per il preimpasto TANG ZHONG_ milk roux:
  1. Versare l’amido di tapioca e il latte senza lattosio in un pentolino;
  2. Sbattere il tutto con una frusta per non far rimanere grumi;
  3. Riscaldare a fuoco medio-basso e far addensare il composto, continuando a mescolare;
  4. Dopo qualche minuto il tang zhong- milk roux sarà pronto e si sarà formata una sorta di crema gelatinosa che si staccherà dalle pareti del pentolino;
  5. Adagiarlo in una coppettina di vetro con pellicola e lasciarlo raffreddare per almeno un’ora in frigorifero.
per lievitino istantaneo:
  1. In una coppetta unire il bicarbonato, il cremor tartaro, lo zucchero e il succo di mezzo limone e mezza arancia;
  2. Mescolare il tutto per attivare il lievitino istantaneo, che sarà pronto quando si creerà una schiuma;
per il panettone:
  1. Mettere l’uvetta in una ciotola piena d’acqua e lasciarla in ammollo per un’ora;
  2. Trascorso il tempo necessario, strizzarla per bene e posarla in uno scolapasta;
  3. In un’altra coppa unire e setacciare le farine, l’amido e lo xantano e mescolare;
  4. In un’ulteriore ciotola unire lo zucchero e le uova e iniziare lavorare il tutto con le fruste oppure direttamente aiutandosi con una planetaria;
  5. Aggiungere la scorza di limone e arancia, il miele d’arancio e la marmellata di zucca e agrumi, e continuare a lavorare;
  6. Proseguire aggiungendo l’olio di riso, 75 ml di latte e 75 ml di acqua;
  7. Aggiungere il mix di farine creato precedentemente, e impastare energicamente;
  8. Una volta incorporata tutta la farina aggiungere il preimpasto TANG ZHONG_ milk roux e lavorare energicamente;
  9. Aggiungere il sale;
  10. Aggiungere altri 75-100 ml di latte senza lattosio o vegetale di riso per rendere l’impasto più morbido e omogeneo;
    • (N.B.: la consistenza dell’impasto deve essere molto morbida, non densa, simile a quella di una torta)
  11. Unire il lievitino istantaneo creato precedentemente, ed impastare per bene;
  12. Aggiungere l’uvetta strizzata molto bene e i canditi di lime, zucca e arancia e amalgamare bene il tutto con una spatola;
    • (N.B.: infarinare uvetta e canditi prima di versarli nel composto)
  13. Prendere gli stampini per panettoni da 80-100 g, oppure direttamente uno da 750 g, spennellarli con un po’ d’olio di riso e poi cospargerli con della farina di riso;
  14. Versare il composto negli stampini e aggiungere dell’uvetta e dei canditi in superficie e spolverare con la farina.

COTTURA

  1. Preriscaldare il forno in modalità statica a 180°;
  2. Cuocere sul ripiano più basso del forno in FORNO STATICO a 180° per 45 minuti e dopo in FORNO VENTILATO a 220°per 15 minuti circa;
    • (N.B.: Fare la prova stecchino e controllare la doratura dei panettonini)  Prima di sformarli, far raffreddare possibilmente a testa in giù.

N.B. Nelle ricette presentate per “Senza Nichel” si intende “a Basso Contenuto di Nichel”, in quanto esso varia per molti fattori, innanzitutto per le condizioni ambientali in cui crescono gli alimenti, ed inoltre quella al Nichel è un’allergia di accumulo e molto soggettiva. Analogamente anche “Senza Fodmap” indica “a Basso Contenuto di Fodmap”. Le ricette non vogliono essere una regola, ma un’idea di quello che si può preparare; pertanto si consiglia di attenersi alle liste dei vostri Specialisti di fiducia e di sostituire alcuni alimenti non concessi con quelli a voi consigliati.

Tags:
Leave a Comment